Artista

GENFUOCO

Marco Borgogni (voce, flauto, chitarra)
Tarcisio Bratto (sax, chitarra)
Franco Cecchi (tastiere)
Paolo De Luca (chitarra)
Giovanni De Luca (basso)
Marco Naldini (batteria)

Questo gruppo toscano, formato alla metà degli anni '70 a Siena, realizzò una cassetta autoprodotta con nove brani, Antichi confini, nel 1975, e facendo parte del movimento cattolico internazionale Gen venne invitato a partecipare a vari festival europei dell'organizzazione, i Genfest.

Il primo ed unico album è del 1979, per l'etichetta di ispirazione religiosa Città Nuova che aveva prodotto anche altri gruppi dai nomi simili, come Gen Verde e Gen Rosso.
Dentro l'invisibile ha avuto una distribuzione limitata, prevalentemente nelle librerie, ed è oggi piuttosto raro, anche se non particolarmente ricercato dagli appassionati di rock progressivo. 
Atmosfere acustiche e soft sono prevalenti nel disco, con un buon uso di flauto, sax, tastiere, come nel primo brano Ouverture, ma le canzoni hanno parti strumentali molto brevi e sono prevalentemente costruite in funzione del cantato.
L'album segnò anche la fine del gruppo, sciolto intorno al 1980.

I Genfuoco si sono riuniti nel 2000 con tutta la formazione originale, suonando a Firenze, e riuscendo poi a realizzare un CD autoprodotto registrato dal vivo tra il 1976 e il 1978. 
Registrato bene, e contenente otto brani (nessuno dei quali era apparso sull'album), il CD è un bel documento dell'attività live del gruppo, con due brani di oltre 10 minuti.
La copertina non cita i dettagli delle registrazioni, ma i brani contenuti vengono da diversi concerti con varie formazioni, e i musicisti coinvolti sono i sei che compaiono sull'LP oltre al percussionista Marco Scala e al batterista Marco Masotti.

 

LP
Dentro l'invisibile Città Nuova (GFL 7901) 1979 copertina singola con busta interna
  AMS/BTF (AMS 28LP) 2010 come sopra


CD  
Dentro l'invisibile Mellow (MMP 116) 1992 ristampa dell'album del 1979
Live Proposta Genfuoco (GF/2002) 2001 registrazioni live del 1976-78 

 

Album raro, a causa della limitata tiratura e distribuzione, Dentro l'invisibile è stato ristampato in vinile per la prima volta nel 2010. 
Ha una delicata copertina blu scuro con lettere dorate e una busta interna.

Il CD Live è stato realizzato privatamente dall'Associazione Proposta Genfuoco, che comprende alcuni ex componenti del gruppo, ed è stato venduto solo attraverso il sito Internet dell'associazione.
La stessa associazione ha ristampato su CD in tiratura limitata nel 2002 la cassetta Antichi confini, originariamente uscita nel dicembre 1975.

Dentro l'invisibile - LP

Live - CD

 

 

Il sito dei Genfuoco gestito dai vecchi componenti del gruppo è all'indirizzo http://digilander.libero.it/genfuoco/.