Elenco alfabetico

M

MAAD

LE MACCHIE ROSSE

Formazione:
Valerio Fedeli (voce)
Mauro Massignani (chitarra)
Annibale Sassi (chitarra, sax)
Franchino Stoppa (organo, tromba)
Oreste Marinoni (basso)
Luigi Longo (batteria)

Discografia:
45 - Luca/La corsa (CGO LMR 529 - 1969)
45 - Il vento della notte/La mia stagione (CGO CO 542 - 1970)

Due singoli per questo gruppo di Legnano, formato intorno al 1967. La formazione riportata è quella del 1969-70 che incise i due 45 giri, il secondo dei quali contiene una cover di Anthem dei Deep Purple sul lato A.
Alla fine del 1970, il cantante Valerio Fedeli lasciò il gruppo insieme al chitarrista Mauro Massignani e all'organista Franchino Stoppa per creare il proprio gruppo Valerio e i Phantom. Come solista ha poi pubblicato un singolo per la  Radio Records nel 1973, sotto il nome di Valerio.
Gli altri componenti del gruppo proseguirono fino alla fine del 1971 con il nome Le Macchie Rosse e l'ingresso di altri componenti, tra cui il cantante Piero Calloni e l'organista Leonardo Viani.

LE MACCHINE PER SOGNARE

Discografia:
45 - Mi è cascato addosso pt.1 & 2 (Fonit SPF 31281 - 1971)

L'unico singolo di questo gruppo è anche inserito nella compilation della Fonit Nuovi complessi d'avanguardia da Radio Montecarlo. Si tratta di un bel brano lungo 8 minuti diviso sulle due facciate del 45 giri, con parte vocale melodica e buoni sviluppi strumentali. Nel disco suonano Claudio Bazzari (poi con i Pueblo), Alberto Mompellio (Gramigna) e Tullio De Piscopo. Gli autori del brano sono lo stesso Mompellio e Paolo Farnetti, entrambi poi compositori del disco dei Gramigna.

LE MADRI (SUPERIORI)

Formazione:
Alberto Cheli (voce, tastiere)
Tony Sidney (chitarra)
Gianni Ceccherini (basso, voce)
Piero Masi (batteria)

Discografia:
45 - Fresco/Mary flying (EMI/Parlophone 3C006 17717 - 1970)

Interessante gruppo di Firenze che realizzò solo un 45 giri nel 1970 con un brano in stile hard rock cantato in italiano sulla facciata B. 
Nella formazione il futuro chitarrista del Perigeo, l'americano Tony Sidney. Quando Sidney lasciò il gruppo, gli altri, con Flavio Cucchi alla chitarra, cambiarono nome in Le Madri Superiori, suonando anche nel 1971 al Festival Pop di Viareggio, ma non durarono a lungo.

MADRUGADA

MAI LAI

Discografia:
45 - Timore e tremore/Non confini non barriere (Polydor 2060 078 - 1974)
45 - Sabbia/Segreto (Polydor 2060 102 - 1975)
45 - Amarsi soli/Dance little lady dance (Polydor 2060 142 - 1977)

Una cantante che ha prodotto due singoli rock tra il 1974 ed il 1975, dei quali sicuramente il secondo, Sabbia, fu inciso con la collaborazione degli Ibis che apparvero con lei anche in TV.
Purtroppo la sua produzione non riscosse molto interesse. Il terzo singolo del 1977 è diverso dagli altri e in genere funky-disco.

PEPE MAINA

MAMMA NON PIANGERE

MANDILLO

LE MANI

ENZO MAOLUCCI

Discografia:
LP - L'industria dell'obbligo (Dischi dello Zodiaco VPA 8311 - 1976)
LP - Barbari e bar (Dischi dello Zodiaco VPA 8380 - 1978)
LP - Immaginata (??? - 1983)
LP - Tropico del toro (Augusta MS 1010 - 1985)
+ singoli

Cantautore torinese che ha unito influenze rock a testi politici. Maolucci ha avuto un limitato successo con i primi due album, che sono considerati i migliori della sua produzione e che comprendono diversi musicisti piuttosto noti del tempo.
Oltre a quattro LP ed alcuni singoli, ha inciso anche un 45 giri a nome The Rams, per l'omonima squadra di football americano, American football game/Touch down (Drums).
Prima della carriera solista aveva suonato in alcuni gruppi, uno dei quali, Le Vite Parallele, registrò un album nel 1970, Dimensioni solari, ma il disco non era uscito all'epoca ed è stato pubblicato solo nel 2010.
Dopo l'ultimo album nel 1985 Maolucci si è dedicato al lavoro di insegnante e al suo interesse nel campo del "survival", scrivendo anche libri sull'argomento. 

Siti Web:
www.maolucci.com

MIA MARTINI (& LA MACCHINA)

Formazione:
Mia Martini (voce)
Riccardo Caruso (tastiere, voce)
Giorgio Dolce (chitarra)
Giovanni Baldini (basso)
Daniele Cannone (batteria)

Decisamente non una cantante rock, Domenica Bertè cominciò la sua lunga attività musicale nel 1963 con i primi singoli sotto il nome di Mimì Bertè. 
Dopo aver cambiato nome in Mia Martini, suonò per un breve periodo all'inizio degli anni '70 con un gruppo chiamato La Macchina ed un suono più vicino al rock. 
Il nome originale del gruppo, I Posteri, era stato cambiato quando diventò la band di Mia. 
Nell'estate del 1971 venne contattata dalla RCA che le offrì un contratto, ma senza il suo gruppo di musicisti. Fu con quel gruppo che Mia suonò nel giugno 1971 al "Festival d’Avanguardia e Nuove Tendenze" di Viareggio, organizzato come concorso, e vinse il primo premio, insieme alla Premiata Forneria Marconi e agli Osanna, ma fu con un altro gruppo (comprendente alcuni componenti dei Free Love) che la Martini registrò il primo singolo per la RCA, Padre davvero (RCA PM3589 - 1971), anche se il disco è attribuito a "Mia Martini e La Macchina" in copertina.
La carriera di questa popolarissima cantante ha avuto molti album e singoli di successo, dal suo primo LP del 1971 fino alla morte nel 1995 a 47 anni.

FABRIZIO MARZI

Discografia:
LP - Zoo (Erreu - 1978)
CD - Alzo zero (Cosmorecord - 1997 - ristampa del precedente LP)
45 - Giovinezza/Una canzone per vincere (Contropinione - 1979)

Come nel caso di Michele Di Fiò, anche Fabrizio Marzi, di Piacenza, è stato un cantautore strettamente legato ai movimenti politici di destra, e poco noto al di fuori di quel circuito.
Marzi si fece conoscere cantando le sue canzoni in diretta in una radio privata. Con testi composti dal giornalista Walter Jeder, fece il suo debutto dal vivo al primo Campo Hobbit nel 1977. La sua voce ricorda in qualche modo quella di Fabrizio De André, benché la sua musica sia maggiormente basata sulle tastiere.
Il suo unico album del 1978 è molto raro ed è stato ristampato in CD dalla Cosmorecord con diversa copertina e quello che doveva essere il titolo originario dell'LP.

MASS MEDIA

Formazione:
Armando Pozzo (chitarra, voce)
Tiberio Boido (chitarra, voce)
Piero Dondi (tastiere)
Cosimo Fusco (basso, voce)
Pino Farinella (batteria)

Discografia:
45 - Solar energy/You make me remember (Studio MS 2009 - 1984)
CD - Opacità scura (Electromantic TJRS 1963 - 2005)
CD – Criptoidea (Electromantic TJRS F004 – 2007)

Formato nel 1976 da Pozzo e Dondi miscelando influenze di hard rock e prog, questo gruppo torinese riuscì ad incidere solamente un 45 giri di pop elettronico nel 1984. Dopo lo scioglimento i due fondatori avevano prodotto nel 1986 un altro singolo con il nome Killdare, nello stesso genere commerciale.
Il CD Opacità scura, uscito nel 2005 per la Electromantic contiene la registrazione di un concerto del 1978, e dimostra la carica del gruppo dal vivo, con le chitarre soliste in evidenza, anche se il mix di stili diversi, jazz rock, funky, hard rock e progressive non è particolarmente originale. 
I Mass Media si sono riformati per la promozione del CD con tre dei componenti originali (Pozzo, Boido, Dondi) e i due nuovi entrati Alberto Rinaldi (basso) e Luca Tuffanelli (batteria).
La stessa formazione ha realizzato nel 2007 un nuovo album dal titolo Criptoidea.

Siti Web:
Mass Media - www.massmediaband.com 

VITO MATTEI

Discografia:
LP - L'orco cattivo (Ivoire VM210 - 1978)

Un buon disco di folk rock, con testi che parlano di principi e giullari e con qualche spunto vagamente progressivo, nello stile del primo Branduardi.

MAXOPHONE

MAYA

Formazione:
Giorgio Berardi (voce, basso)
Giancarlo Paolini (chitarra, voce)
Gianni Maggi (tastiere)
Roberto Robotti (batteria)
Ramasandiran Somusundaram (percussioni)

Discografia:
45 - Salomon/Yucatan (Joker M 7142 - 1972)

Genovesi, insieme dal 1970 come Il Gruppo di Maya, abbreviarono il nome per il loro unico singolo Salomon. Il brano fu scelto come sigla per il Festival Pop di Palermo del 1972.
Il percussionista indiano Ramasandiran Somusundaram ha anche pubblicato alcuni singoli per la Magma, e fece parte per un breve periodo del gruppo post-Garybaldi Bambibanda & Melodie.
Un altro gruppo dal nome Maya, ma con formazione totalmente diversa, è esistito a Genova intorno al 1974.

MEDITERRANEA

Formazione:
Fausto Mesolella (chitarra, tastiere, mandolino)
Pasquale Ziccardi (basso, mandolino)
Agostino Santoro (batteria, percussioni)

Discografia:
LP - Ecce rock (Amiamoci AM4001 - 1981)
CD - Ecce rock (AMS/BTF AMS 184CD - 2010 - ristampa dell'LP del 1981)
45 - Jonium/Vai facile (Amiamoci AM2007 - 1980 - uscito a nome Mediterranea Mesolella Band)

Solo un LP uscito nel 1981, particolarmente raro e ricercato soprattutto dai collezionisti esteri, per questo trio di Caserta, formato nel 1978 e guidato dal chitarrista Fausto Mesolella prima del successo con gli Avion Travel. L'album, molto bello, contiene 9 brani interamente strumentali che miscelano efficacemente melodie del folk mediterraneo con sonorità rock, ed è uscito anche in Giappone con una copertina totalmente diversa.
Lo stesso gruppo appare anche su un raro singolo uscito a nome Mediterranea Mesolella Band, che contiene un inedito sulla facciata A, e sul retro il brano di apertura dell'album.
Mesolella ha anche realizzato dei singoli a suo nome con il gruppo La Prima Pagina. È scomparso improvvisamente nel marzo 2017.

MEDITERRANEO

Formazione:
Stefano Sabatini (tastiere)
Francesco Bruno (chitarra)
Carlo Pennisi (basso)
Ruggero Stefani (batteria)

Formato da quattro esperti e noti musicisti dall'onorevole passato, questo gruppo jazz-rock romano registrò solamente alcuni nastri, senza riuscire ad incidere dischi. Sabatini aveva suonato con i Free Love/Kaleidon e Samadhi, Bruno con Kaleidon e Toni Esposito, Stefani con Samadhi e L'Uovo di Colombo e Pennisi veniva dai Flea/Etna.
Il gruppo non va confuso con i casertani Mediterranea.

ROBERTO MERCANTI

Discografia:
LP - Il viaggio di una mente (Fonit LPX 34 - 1974)

Cantautore il cui album del 1974 contiene 10 brani con arrangiamenti orchestrali molto lontani da sonorità progressive.

MESSAGGIO 73

METAMORFOSI

LE METEORE

Provenienti da Faenza vinsero a Roma un concorso per giovani gruppi a Villa Borghese nel 1973, e composero un'opera rock intitolata Mayerling, purtroppo mai incisa. Delle Meteore fecero parte il tastierista Fabrizio Foschini, poi con diversi artisti italiani tra cui Ivan Graziani e tuttora con gli Stadio, il chitarrista Paolo Giovannini, il bassista Fosco Foschini, il cantante Mauro Manara.

I MIGRANTS (WELL'S FARGO)

Formazione:
Giuliano Capacci (voce, basso)
Christian Souiller (chitarra)
Claude Mareek (tastiere)
Jacques (batteria)

Discografia:
45 - In una sera/Fiore (Bla Bla BBR 1304 - 1970)
45 - Run Billy run/Come around
 (Bla Bla BBR 1309 - 1971 - inciso come "Well's Fargo")

Gruppo formato nel 1968 a Forlì da un italiano e tre musicisti tunisini, i Migrants hanno avuto una lunga storia terminata nel 1974, realizzando due singoli per la Bla Bla, il secondo dei quali, cantato in inglese con un cantante straniero sotto il nome di Well's Fargo. Al primo singolo collaborò tra i coristi anche Franco Battiato, ma entrambi i 45 giri passarono inosservati.
Nel 1971 Souiller (entrato nei Cliffters) e Jacques lasciarono il gruppo, sostituiti da Bruno Zolfino alla chitarra e Eros Laghi alla batteria, ma altri musicisti hanno fatto parte del gruppo con un'intensa attività dal vivo fino allo scioglimento.
Curiosamente i due brani del primo singolo dei Migrants vennero ristampati dalla Bla Bla nel 1972 su un 45 giri promozionale uscito a nome dei Capsicum Red.

MILORDS

Discografia:
45 - Preghiera di.../Una casetta (Hit HIT 45.234 - 1971 - a nome Milord's Group)
45 - Riflessioni di una sera/Vecchio mondo (Fans G60 - 1972 - a nome Milord's Group)
45 - Anni lontani/Solo vento, solo sabbia (B.B.B. BSB 0009 - 1973)
+ altri singoli ed LP

Gruppo pugliese, di Andria, che pubblicò tra gli altri un interessante singolo per la piccola etichetta napoletana B.B.B., la stessa che aveva prodotto l'album degli Showmen 2 e i due LP di Armando Piazza.
Il singolo è molto bello, specialmente la facciata A con il flauto in evidenza, il resto della produzione discografica è orientato ad un genere più commerciale.
Il gruppo ha cominciato la propria carriera discografica nel 1971 con il nome Milord's Group, cambiato poi in Milords, ed è tuttora in attività come Banda Milord sotto la guida del batterista originario Mimmo Cristiani.

Siti web:
Banda Milord - www.bandamilord.it

MIRAGEMAN

MIRO

Discografia:
LP - Per conoscermi (Zeus BE 0054 - 1973)
LP - Real life games (Vedette MLP 5551 - 1977)
LP - Ambiguità (Vedette MLP 5560 - 1979)
+ singoli

Un cantautore originario della provincia di Macerata, che aveva cominciato la carriera a Perugia negli anni '60 con il nome di Miro Banis, accompagnato dal gruppo I Transistors, e che dopo molti 45 giri ha pubblicato tre album negli anni '70.
Per il secondo di questi, Real life games, la casa discografica cercò di lanciare Miro come artista internazionale, così l'album è interamente in inglese e con un produttore straniero, ed è spesso descritto come disco progressivo, anche se il suono è abbastanza commerciale con venature funky.

MISTER PAPERROCK ORCHESTRA

Formazione:
Luigi Perrella (voce)
Giulia Crocini (voce)
Liana Bontempo (voce)
Ilario Bontempo (chitarra)
Lucio Burolo (tastiere)
Licio Granata (basso)
Pino Fontana (batteria)
Fulvio Novak (percussioni)

Discografia:
LP - Il brutto anatroccolo (S.R.M. DA/L 33014 - 1978)

Come nel caso degli Andromeda questo LP venne pubblicato nel 1978 dallo studio di registrazione S.R.M. di Udine, ed ha avuto solo una limitata distribuzione locale, con una tiratura di sole 100 copie.
Un album a tema, concepito come una opera rock con parti cantate a più voci, ha testi basati sui problemi della società contemporanea, e musicalmente mescola influenze di vari tipi, da canzoni acustiche al funky, all'hard rock, con alcuni momenti di ispirazione più progressiva. La copertina è costituita da due fogli staccati di cartoncino in una busta di plastica, e con un inserto con i testi.
Tutti i brani dell'album furono firmati dal chitarrista Bontempo e dal sassofonista degli Andromeda Eddy Meola, e il bel disegno di copertina è del cantante Luigi Perrella.

MOBY DICK

GIANNI MOCCHETTI

Discografia:
LP - Andare (Ricordi SMRL 6245 - 1979)
CD - Terra di nessuno (Lira GCD 042 - 1992 - a nome "Matusalemme")
CD - Beta (Spintapes SCD 001 - 2005)

+ 45 giri

Bassista e per lungo tempo collaboratore dei primi lavori di Franco Battiato, Gianni Mocchetti era stato in un gruppo chiamato Cristalli Fragili con Gianfranco D'Adda e Riccardo Pirolli (alias Genco Puro & Co.) e l'intero gruppo era stato notato da Battiato, suonando nei suoi primi dischi. Come solista ha realizzato alcuni singoli e un album di genere rock nel 1979, un altro album nel 1992 con lo pseudonimo Matusalemme per tornare poi con un interessante CD nel 2005, intitolato Beta, contenente arrangiamenti dei primi brani di Battiato.
Gianni Mocchetti è scomparso nel 2013.

MO.DO.

GIANFRANCA MONTEDORO

Discografia:
LP - Donna circo (Basf Fare 21 23301 - 1974)

Da notare solo per la presenza dei musicisti dei Murple, questo è un album di canzoni per l'ex componente dei Living Music.

ADRIANO MONTEDURO

Discografia:
LP - Adriano Monteduro (RCA TPL 1038 - 1974)
45 - Non è felicità/Tempo di andare (Mimo ZM 50169 - 1971)
45 - Piccole dosi/Rio grande (RCA PB 6246 - 1978)

Insieme al suo album solista del 1974, realizzato con l'aiuto della Reale Accademia di Musica, questo compositore ha anche pubblicato due singoli piuttosto convenzionali negli anni '70.
Monteduro ha riformato un gruppo chiamato Reale Accademia di Musica (ma con tutti nuovi musicisti) per un CD uscito nel 2008, intitolato Il linguaggio delle cose.

MARIA MONTI

Discografia:
LP - Il bestiario (RiFi RDZ ST 14245 - 1974)
45 - L'armatura/Il pavone (RiFi NP 16518 - 1973)
+ molti altri LP
e singoli

Nella vasta produzione discografica di questa cantante milanese va segnalato l'LP del 1974 Il bestiario, singolare esperimento su basi musicali tra il jazz e il minimalismo elettronico, con la partecipazione di musicisti di fama internazionale tra cui Alvin Curran, Steve Lacy ed il fondatore del gruppo Prima Materia, Roberto Laneri. Alcuni momenti di questo disco ricordano le atmosfere di Opus Avantra e Pierrot Lunaire.
Un brano di questo LP, Il pavone, era uscito anche su 45 giri insieme a L'armatura, in cui la Monti era accompagnata dai chitarristi Luca Balbo e Gianfranco Coletta (ex-Chetro & Co.)

MAURIZIO MONTI

Discografia:
LP - L'amore (RCA DPSL 10586 - 1973)
LP - Diavolo custode (RCA TPLI 1222 - 1976)

Un cantautore il cui secondo album comprende tra gli altri musicisti Rustichelli & Bordini e Adriano Monteduro.

MOTOWNS

Discografia:
LP -
Motowns (Cinevox MDF 33/48 - 1971)
CD -
Motowns (AMS 158CD - 2009 - ristampa del precedente)
45 - Back to my baby/Wings of a bird (Cinevox MDF 026 - 1971)
45 -
I want to die/Back to my baby (Cinevox MDF 028 - 1971)
+ altri

Gruppo inglese, arrivati da Liverpool in Italia alla metà degli anni '60 i Motowns comprendevano Lally Stott (voce, poi sostituito da Mick Brill), Doug Meakin (chitarra), Mike Logan (tastiere), Robbie Scott (basso) e Tony Crowley (batteria, più tardi Dave Summer).
Il primo album uscì nel 1967, Sì, proprio i Motowns per la RCA, a cui fecero seguito molti singoli, fino al passaggio alla Cinevox nel 1971.
Il loro secondo ed ultimo album, Motowns, uscito per questa etichetta, contiene 10 brani, la maggior parte dei quali mostrano influenze decisamente diverse dal passato beat del gruppo, essendo a metà strada tra psichedelia e progressive. L'album è molto bello e raro, e ha avuto la sua prima ristampa solo nel 2009.
Alcuni brani di questo LP vennero anche inclusi nella colonna sonora del film Mia moglie...un corpo per l'amore di Mario Imperoli, uscito nel 1972.

IL MUCCHIO

LE MUMMIE

Una versione della hendrixiana Hey Joe di questo gruppo è inclusa nella compilation della Fonit Nuovi complessi d'avanguardia da Radio Montecarlo.

MURPLE

MUSEO ROSENBACH

MUSIC OPERATION

Discografia:
45 - Wild Safari/Crazy odyssey (Carosello CI 20344 - 1972)
45 - Look around part I & II
(Carosello CI 20363 - 1973)

Gruppo padovano formato da ex componenti dei Craaash, che avevano realizzato un singolo nel 1968 in stile R&B con In ogni uomo e Come mai, cover dei Tremeloes (EMI SCMQ 7104).
Furono poi il gruppo di accompagnamento di Pino Donaggio, il quale permise loro la realizzazione di questi singoli. Mentre il primo pubblicato a nome Music Operation è abbastanza anonimo, il secondo Look around è un lungo brano piuttosto trascinante diviso nelle due facciate del singolo con belle parti di chitarra e violino.
Il batterista del gruppo era Maurizio Boldrin, il chitarrista era il diciottenne Mino Istroio.

MUSSI & INDIA

MYOSOTIS

Formazione:
Federico D'Andrea (voce, chitarra)
Stefano Marcucci (voce, basso)

Discografia:
45 - Tu non hai più parole/Nel giardino di Molly (Cat LM 1 - 1969)
45 - Dietro la finestra/Un cuore da dividere (Cat LMD 4 - 1970)

D'Andrea e Marcucci avevano precedentemente suonato con gli Ancients, gruppo romano degli anni '60 che comprendeva anche Manuel De Sica alla voce (figlio del regista Vittorio e poi compositore) e il batterista Bruno Biriaco, uno dei fondatori del Perigeo.
Con il nome Myosotis il duo ebbe buone vendite con il primo 45 giri Tu non hai più parole, con le parti vocali dei due cantanti ispirate dai Beatles e dai Byrds.
Il secondo singolo ha buone parti di flauto ed atmosfere soft prog in Dietro la finestra, ma l'arrangiamento orchestrale di Luis Bacalov è un po' invadente.
Dopo i Myosotis D'Andrea fece parte dei Logan Dwight e dei Libra.

 

 

Grazie a Luigi Papi, Fabio Marchignoli, Antonio Rosetti, Gabriele Pierdomenico, Alesssandro Lentini, Luigi Fracasso, Federico Bordo, Valerio D'Angelo, Leonardo Viani, Mauro Massignani, Fabio Locatelli, Massimiliano Bruno, per foto ed informazioni contenute in questa pagina

 

 

Elenchi alfabetici degli artisti
A  B  C  D  E  F  G  HIJK  L  M  N  O  P  QR  S  T  UV  WXYZ