Artista

NUOVA COMPAGNIA DI CANTO POPOLARE

1970-71
Fausta Vetere (voce, chitarra, flauto)
Peppe Barra (voce, percussioni)
Giovanni Mauriello (voce, percussioni)
Carlo D'Angiò (voce, percussioni)
Patrizio Trampetti (voce, chitarra, mandolino, percussioni)
Eugenio Bennato (voce, chitarra, mandolino, fisarmonica)

1972
D'Angiò esce, sostituito da
Nunzio Areni (flauto, chitarra)

La musica folk non è mai stata popolarissima in Italia, probabilmente a causa delle profonde differenze tra le tradizioni musicali delle varie regioni italiane, e non ha mai avuto il grande successo commerciale che c'è stato con la Nuova Compagnia di Canto Popolare. 
Anche se gli appassionati del rock progressivo troveranno fuori luogo l'inclusione della NCCP in queste pagine, il gruppo merita sicuramente una citazione per l'appassionato lavoro di ricerca di antichi canti tradizionali, riarrangiati e rielaborati con gusto moderno, e in questo senso può essere considerato un esempio di musica progressiva.

Formato a Napoli intorno al 1967 dal compositore Roberto De Simone, che non ne fu mai un componente attivo, ma piuttosto una specie di ispiratore e produttore esecutivo, il gruppo pubblicò il primo LP nel 1971 per la piccola etichetta Rare. La loro musica, fin dagli inizi, era fortemente basata sulla riscoperta di canti tradizionali napoletani e dell'intera Campania, con parti cantate a più voci e chitarre acustiche, flauti, percussioni ed ogni genere di antichi strumenti popolari. 

Il secondo album, un doppio LP, uscì nel 1972 con il nuovo entrato Nunzio Areni e nello stesso stile del precedente, solo leggermente più elaborato dal punto di vista musicale, ma il successo ed il grande interesse del pubblico arrivarono con il terzo album, registrato dal vivo, e come gli altri due intitolato solo con il nome del gruppo.
Il gruppo ebbe un'intensa attività concertistica in tutta Italia, e raggiunse un grande, inaspettato successo con il quarto album nel 1974, Li sarracini adorano lu sole, ed il singolo che ne fu estratto, Tammurriata nera. Canzone popolare degli anni '40, nell'immediato dopoguerra, fu un'eccezione nel repertorio abituale del gruppo, composto prevalentemente da canti del sedicesimo e diciassettesimo secolo.

A seguito di questo successo, la Ricordi ristampò nel 1975 i primi due rari album, ora divisi in tre LP separati e con titoli e copertine diversi.

Nel 1976 l'opera folk La gatta Cenerentola, rappresentata in molti teatri italiani, fu un altro successo, ed il gruppo ha continuato a suonare fino ad oggi, con concerti in ogni parte del mondo, e incentrandosi ancora sulla figura dominante della cantante Fausta Vetere.

Eugenio Bennato, uno dei fondatori, lasciò il gruppo nel 1976 per formare un gruppo simile, Musicanova, insieme con Carlo D'Angiò, anche lui nella primissima formazione.

LP (fino al 1979)
Nuova Compagnia di Canto Popolare Rare (RARLP 55011) 1971 copertina laminata apribile 
Nuova Compagnia di Canto Popolare Rare (RARLP 55015/6) 1972 2LP - copertina apribile
Nuova Compagnia di Canto Popolare EMI (3C064-17900) 1973 copertina laminata apribile - successivamente copertina non laminata
Li sarracini adorano lu sole EMI (3C064-18026) 1974 copertina laminata singola e busta interna con testi
Tarantella ca nun va 'bbona EMI (3C064-18133) 1975 copertina laminata textured e busta interna con testi
Lo guarracino Ricordi (SMRL 6151) 1975 ristampa del primo album
  Ricordi/Orizzonte (ORL 8043) 1978 come sopra
Cicerenella Ricordi (SMRL 6152) 1975 ristampa del secondo album - 1. parte
  Ricordi/Orizzonte (ORL 8086) 1978 come sopra
La serpe a Carolina Ricordi (SMRL 6153) 1975 ristampa del secondo album - 2. parte
  Ricordi/Orizzonte (ORL 8101) 1978 come sopra
La gatta Cenerentola EMI (3C154-18215/6) 1976 2LP - copertina laminata apribile con inserto fotografico incollato all'interno
11 mesi e 29 giorni EMI (3C064 18295) 1977 copertina apribile 
La cantata dei pastori EMI (3C064 18300) 1978  
Aggio girato lu munno EMI (3C064 18368) 1979 copertina apribile e busta interna con testi
Tutti gli album, tranne i primi due, sono usciti in CD


SINGOLI
(fino al 1977 - con copertina)
Vulumbrella
Li 'ffigliole
EMI (3C006-17901) 1973 entrambi i brani da Nuova Compagnia di Canto Popolare (III)
Tammurriata nera
Li sarracini adorano lu sole
EMI (3C 006-18025) 1974 entrambi i brani da Li sarracini adorano lu sole
Nascette lu messia
Pastorale tradizionale
EMI (3C006-18058) 1974 dallo spettacolo La cantata dei pastori
Alla montemaranese
Trapenarella
EMI (3C006-18134) 1975 entrambi i brani da Tarantella ca nun va 'bbona
La rumba degli scugnizzi
Li 'ffigliole
Ricordi (SRL 10767) 1975 entrambi i brani da Nuova Compagnia di Canto Popolare (II)
Lacrime 'e cundannate
Tarantella del Gargano
Ricordi (SRL 10785) 1975 facciata A tratta da Nuova Compagnia di Canto Popolare (II), facciata B da Nuova Compagnia di Canto Popolare (I)
Tarantella
Coro dei soldati
EMI (3C006-18230) 1976 entrambi i brani da La gatta Cenerentola
Giuvanneniello
'O cunto 'e Masaniello
EMI (3C006-.....) 1977 chiamato anche Nuova Compagnia di Canto Popolare alla festa dei gigli di Nola
facciata A tratta da 11 mesi e 29 giorni, B side from Li sarracini adorano lu sole

 

I primi due album sono di gran lunga i più rari dell'intera produzione della NCCP. 
Vennero realizzati dalla piccola etichetta Rare (probabilmente legata alle francesi Riviera e Barclay avendo una grafica ed un logo simile). 
Dopo il successo dell'LP e del 45 giri del 1974, questi album vennero ristampati dalla Ricordi, che ne aveva acquistato i diritti, con diverso titolo e copertina, con i titoli Lo guarracino, Cicerenella e La serpe a Carolina.

Il terzo album, chiamato ancora Nuova Compagnia di Canto Popolare, e loro primo LP per la EMI, venne inizialmente stampato con una copertina apribile laminata, le edizioni successive hanno la copertina non laminata.

Non esistono falsi, né edizioni estere.

Nuova Compagnia di Canto Popolare (1971) - LP

Nuova Compagnia di Canto Popolare (1972) - LP

Nuova Compagnia di Canto Popolare (1973) - LP

Li sarracini adorano lu sole - LP

La gatta Cenerentola - LP

 

 

Un buon sito non ufficiale dedicato alla NCCP si trova all'indirizzo http://digilander.libero.it/nuovacompagnia