Artista

LE STELLE DI MARIO SCHIFANO

Nello Marini (tastiere, voce)
Urbano Orlandi (chitarra, voce)
Giandomenico Crescentini (basso, voce)
Sergio Cerra (batteria)

 

Poco conosciuto nel mondo fino a pochi anni fa, Dedicato a... è probabilmente oggi il più ricercato e costoso album italiano. La ristampa del 1999 della Akarma ha finalmente dato a molti appassionati e collezionisti la possibilità di ascoltare un album che era conosciuto solamente di fama.

Sostenuto dall'artista pop Mario Schifano (che non era un musicista, tra l'altro), nello stesso modo in cui Andy Warhol aveva appoggiato i Velvet Underground, questo gruppo romano (anche se Crescentini e Marini erano veneti, e Cerra di Alessandria) nacque nel 1967 e realizzò il proprio primo ed unico album nello stesso anno. 
Il bassista Crescentini aveva suonato in precedenza per un breve periodo con l'ultima formazione dei New Dada, celebre gruppo garage-beat.
Contenuto in un'incredibile copertina apribile, dipinta dallo stesso Schifano, l'album contiene sull'intera prima facciata un brano improvvisato, dal lungo titolo di Le ultime parole di Brandimarte, dall'Orlando Furioso, ospite Peter Hartman e fine (da ascoltare con TV accesa senza volume), un nome surreale proprio come lo stesso brano. Più vicino all'avanguardia o a performance di musica contemporanea che al rock, questo brano di grande effetto dà un'ottima idea di cosa potessero essere la musica del gruppo e i suoi concerti. La seconda facciata è più convenzionale, con cinque brevi brani con influenze psichedeliche.

Il gruppo realizzò un altro singolo, stavolta per la CBS, prima di sciogliersi.
Il tastierista e cantante Nello Marini tentò la carriera di solista con un 45 giri melodico, L'amore è il mio mestiere/Il mio amore per te (CBS 3800) uscito nel 1968, per poi figurare nel disco dei Venetian Power. Nel 1993 ha pubblicato un CD autoprodotto, intitolato Artista con il sassofonista Carlo Ponara.

 

 

LP
Dedicato a... BDS (M&F 001) 1967 copertina apribile con libretto 8 pagine - alcune copie in vinile rosso
  Akarma (AK 1008) 1999 come sopra - esiste anche in vinile rosso e come picture disc
  Akarma (AK 1008) 2011 come sopra - nuova edizione in vinile rosa
  Akarma (AK 1008) 2013 come sopra - nuova edizione in vinile nero


CD
Dedicato a... Mellow (MMP 126) 1992 ristampa dell'album del 1967
  Akarma (AK 1008) 1999 come sopra con copertina mini-LP apribile
  AMS/BTF (AMS 238CD) 2014 come sopra
 

PARTECIPAZIONE A COMPILATIONS DI ARTISTI VARI

Oracolo
(con Molto lontano (a colori)
Toast (TDLP 859) 1988 2LP - copertina apribile in busta di plastica - compilation con 20 brani di artisti psichedelici dagli anni '60 agli anni '80


SINGOLI
(con copertina)
E il mondo va
Su una strada
CBS (3442) 1968 entrambi i brani inediti


SINGOLI PROMOZIONALI E DA JUKEBOX
(con copertina neutra)
E il mondo va
Su una strada
CBS (JB 3442) 1968 stesso singolo del precedente, in versione jukebox etichetta bianca

 

Un album estremamente raro, stampato in una tiratura molto ristretta di circa 500/1000 copie, le prime 50 delle quali (si dice 50 copie, ma probabilmente di più) erano in vinile rosso. La copertina è apribile con un libretto di 8 pagine incollato all'interno.
Molte di queste copie contenevano un piccolo tagliando in carta (cm 2,5 x 3) con la scritta "in caso di reclamo, unire il presente talloncino", un numero e la data "30-10-67", del genere usato all'epoca in molti prodotti industriali. Il numero riportato sul talloncino potrebbe essere il codice della persona responsabile del confezionamento, ma non è escluso che possa indicare il numero della singola copia prodotta.

La ristampa Akarma riproduce fedelmente l'originale, e, come quello, anche questa è uscita in una prima serie limitata (250 copie numerate) in vinile rosso autografate dal bassista Crescentini. Un piccolo numero di copie sono anche uscite in versione picture disc.
L'LP Akarma è stato ristampato due volte nel 2011 e nel 2013, queste edizioni hanno il libretto interno staccato e non incollato come nella prima.

Non esistono falsi né edizioni estere in vinile. Il disco è stato ristampato in CD nel 2010 dall'etichetta inglese Relics (REL3015CD) con grafica leggermente diversa e il titolo abbreviato in Dedicato.

Dedicato a... - LP

Dedicato a... - etichetta LP (dall'edizione originale in vinile rosso)

Dedicato a... - etichetta LP e tagliando per reclami (dall'edizione originale in vinile nero)

 

E il mondo va - 45 giri, fronte e retrocopertina



E il mondo va - 45 giri, etichetta standard & jukebox 

 

Grazie a Danilo Ragonesi, Alos e Pino Orlandi per alcune delle foto di questa pagina.