Artista

AUTOMAT

Romano Musumarra (tastiere)
Claudio Gizzi (
tastiere)

Una scelta originale per un gruppo italiano degli anni '70, gli Automat furono un duo di Roma comprendente due tastieristi, ed un terzo musicista, Mario Maggi, coinvolto nella programmazione delle tastiere. Maggi era il costruttore del synth MCS70 usato in questo disco, e i suoni e le potenzialità del nuovo strumento furono la base dell'ispirazione di questo disco. 
Contemporaneamente agli Automat, Romano Musumarra suonava anche in un gruppo totalmente diverso, La Bottega dell'Arte, in attività tra il 1975 ed il 1984 con molti singoli di successo. L'altro componente del duo, Claudio Gizzi, aveva invece una preparazione classica.

Il loro album del 1978 è un esempio piuttosto raro di musica ellettronica strumentale italiana, costruito interamente su suoni e ritmi sintetici, ed è nello stesso stile dei lavori contemporanei di Kraftwerk e Jean Michel Jarre, il cui Oxygene fu registrato nello stesso periodo e pubblicato pochi mesi prima di Automat.
Il lato A è interamente occupato dalla lunga suite Automat di Claudio Gizzi, mentre la facciata B side contiene tre brani più brevi di Musumarra. Uno di questi, Droid, venne scelto come sigla dalla rete televisiva brasiliana Globo TV, e l'album ed un singolo vennero stampati in quel paese.

Musumarra ha continuato a comporre musica per tastiere negli anni '80, con colonne sonore (in particolare in Francia) e lavori come produttore.
Claudio Gizzi compare con un brano
in veste di arrangiatore e direttore d'orchestra nell'album My favourite tones pubblicato nel 1973 dalla leggendaria etichetta Picci.

 

LP
Automat EMI (3C064-18323) 1978 copertina singola

 

Non particolarmente raro e costoso, l'LP Automat non è stato mai ristampato in Italia né ufficialmente né come bootleg.

Con note di copertina scritte in inglese, il disco era probabilmente destinato ai mercati esteri, ma per quello che si sa venne solo stampato dalla EMI in Francia ed Argentina (quest'ultimo con il n. 6926) e dalla Harvest in Brasile (n. 31C064-18323, quest'edizione fu anche ristampata nel 1985 nella serie EMI Odeon/Harvest).
Ancora in Brasile, un 45 giri con Droid e
Automat uscì per la Harvest (n.31C006-18469) con copertina a colori nel 1978.
Un singolo 12" promozionale con tre brani, Rise, Advance
e Genus uscì in Canada per la Capitol (no.75031). 
Un 45 giri contenente Androide (Droid) e Mecadence è uscito in Argentina (EMI DIF 127).

Una ristampa in CD è ststa prodotta dalla Barclay (141.5.341) in Germania (sebbene sia generalmente venduta da rivenditori russi). Questo disco è uscito nel 2003 e ha il disegno di copertina più chiaro dell'originale, essendo stato probabilmente riprodotto da una fotografia della copertina dell'LP.
Esiste anche una ristampa in CD di produzione russa (n.catalogo DG056Z), su etichetta sconosciuta.

Automat - LP

 

 

Un sito dedicato alla Bottega dell'Arte, gruppo di uno dei due Automat, Romano Musumarra, si trova all'indirizzo http://it.geocities.com/labottegadellarte2000 

 

 

Grazie a Luiz Claudio Brügger per le informazioni sulle stampe brasiliane e a Carsten Weiss per le informazioni sulle ristampe in CD.