Artista

EQUIPE 84

1964-69
Maurizio Vandelli (voce, chitarra)
Franco Ceccarelli (chitarra, voce)
Victor Sogliani (basso, voce)
Alfio Cantarella (batteria, voce)

1970
Ceccarelli e Cantarella sostituiti da:
Mario Totaro (tastiere)
Franz Di Cioccio (batteria)

1971
Totaro sostituito da:
Dario Baldan Bembo (tastiere)

1973-74
Maurizio Vandelli (voce, chitarra)
Thomas Gagliardone (tastiere)
Victor Sogliani (basso)
Alfio Cantarella (batteria)

Probabilmente il più famoso gruppo beat italiano, e con una lunghissima carriera cominciata con un primo 45 giri nel 1964, l'Equipe 84 ha continuato a suonare fino alla metà degli anni '70 avendo anche un breve periodo vagamente influenzato dalle sonorità progressive.
Il quartetto modenese fu per i giovani italiani la risposta nostrana ai Beatles, e l'Equipe ebbe una lunga serie di singoli di successo tra il 1966 e il 1969 con alcuni classici come Io ho in mente te, Auschwitz, Bang bang, 29 settembre (uscita anche in versione inglese in USA e Inghilterra), Un angelo blu, Tutta mia la città.

Il primo periodo di crisi arrivò nel 1970 con l'abbandono di Franco Ceccarelli e l'arresto del batterista Alfio Cantarella per possesso di droga, quest'ultimo sostituito per un breve periodo e su un solo 45 giri dal batterista dei Rokes, Mike Shepstone; più tardi, con l'aiuto di un altro batterista esterno, Franz Di Cioccio (dei Quelli, poi Premiata Forneria Marconi), realizzarono quello che viene considerato il loro album più progressivo, Id.

Questo, il loro quarto album, è meno canzonettistico dei precedenti, e contiene 10 brani con arrangiamenti dinamici ed alcuni passaggi orchestrali. Non propriamente un album prog, il disco contiene comunque dei bei brani come Il re dei re e la lunga Un brutto sogno, ma per molti appassionati la caratteristica voce di Maurizio Vandelli è troppo legata al passato beat del gruppo per poterlo considerare un lavoro progressivo.

Con Casa mia, nel 1971, l'Equipe 84 tornò al tipico album di canzoni, ma la loro fase più creativa era chiaramente passata. Dr.Jekyll & Mr.Hyde, del 1973 segna il passaggio alla Ariston, ed è un altro album di stampo pop, con l'unica eccezione dello strumentale jazzato Dr.Jekyll. 
L'ultimo album, Sacrificio del 1974, ha di nuovo dei buoni passaggi strumentali, anche se le influenze fondamentali sono sempre di pop melodico. Il gruppo è assistito qui dal batterista Paolo Siani della Nuova Idea.
L'Equipe 84 ha continuato a suonare e registrare fino al 1977, uno degli ultimi concerti è compreso nel CD dal vivo pubblicato alla metà degli anni '90.

Dopo la fine dell'Equipe 84 il cantante e leader Maurizio Vandelli ha provato a riformare il gruppo diverse volte fino alla morte, negli anni '90, del bassista Sogliani; Vandelli ha anche realizzato un paio di album come solista nel 1970 e nel 1974 lavorando anche come produttore, tra gli altri, per la Reale Accademia di Musica e Gianni D'Errico.

 

LP
Equipe 84 Vedette (VPA 8051) 1965 copertina apribile laminata con mini poster incollato all'interno
  Vedette (VPA 8051) 1966 copertina laminata singola
  Suoni Rari (SR 4) 1995 picture disc con copertina forata
1000 copie
  Contempo (C03001LP) 2014 ristampa con la stessa copertina apribile e poster dell'originale
Io ho in mente te Ricordi (MRL 6053) 1966 copertina singola
  Contempo (C03002LP) 2014 ristampa con la stessa copertina dell'originale
Stereoequipe Ricordi (SMRL 6060) 1968 copertina apribile
  BMG (88697 34881 1) 2008 ristampa con copertina apribile in serie numerata
Id Ricordi (SMRL 6072) 1970 copertina apribile
  BMG (88985 30576 1) 2016 ristampa con copertina apribile
Casa mia Ricordi (SMRL 6086) 1971 copertina apribile tramata - come "Nuova Equipe 84"
Dr.Jekyll & Mr.Hyde Ariston (AR/LP 12107) 1973 copertina singola - inserto testi con linguetta a forma di dito - esistono due versioni della copertina con scritte nere o rosse
  Ariston/Oxford (OX 3183) 1980 copertina singola
Sacrificio Ariston (AR/LP 12134) 1974 copertina apribile - inserto
  Sony Music (88691 98903 1) 2012 ristampa con copertina apribile
  Ariston/De Agostini (AR/LP 12134) 2019 copertina apribile con inserto 8 pagine - uscita n.43 della serie De Agostini "Prog Rock Italiano"
Tutti gli album sono stati ristampati in CD


PARTECIPAZIONI A RACCOLTE DI ARTISTI VARI
Beat pop
(con Vai amore vai, Signor playboy, Anguilla rock)
Vinyl Magic (VM 058) 1993 CD compilation contenente anche  Stormy Six, Ragazzi del Sole, Corvi
 

SINGOLI (solo 1970-77)

Il sapone, la pistola, la chitarra ed altre meraviglie
Devo andare
Ricordi (SRL 10586) 1970  
Casa mia
Buffa
Ricordi (SRL 10620) 1971  
4/3/1943
Padre e figlio
Ricordi (SRL 10635) 1971  
Una giornata al mare
Quel giorno
Ricordi (SRL 10655) 1971  
Pullman
Non si può
Ricordi (SRL 10667) 1972  
Senza senso
Diario
Ariston (AR-0591) 1973  
Clinica Fior di loto S.p.A
Meglio
Ariston (AR-0616) 1974  
Mercante senza fiori
Sigaretta e via
Ariston (AR-0628) 1975  
Risvegliarsi al mattino
Se c'è
Ariston (AR-0643) 1975  
Sogni senza fine
Meditazione
Ariston (AR-0682) 1975  
Vai amore vai
Signor playboy
Ariston (AR-0719) 1976  
Opera d'amore
Anguilla rock
Ariston (AR-0785) 1977  
 

SINGOLI PROMOZIONALI E DA JUKEBOX 

15 giugno '75
PSI (SSP 6) 1975 singolo promozionale per il Partito Socialista Italiano con copertina fotografica - sul retro Enrico Montesano: Felice Allegria, io la penso così
Vai amore vai Ariston (JB 038) 1975 singolo jukebox - sul retro Mario Barbaja/Super supermarket
 

CD (discografia parziale)

Equipe 84 in concerto DVMore (CDDV 5873) 1995 registrazioni live a Modena del 1977

 

Gruppo popolarissimo in Italia, l'Equipe 84 ha molte rarità nella sua produzione. 
Il primo album venne inizialmente pubblicato con una pesante copertina apribile laminata contenente un mini-poster piegato ed incollato all'interno; l'album venne successivamente ristampato con copertina standard singola dalla Vedette.

 I primi due album sono stati ristampati nel 2014 dalla rinata etichetta Contempo.

Stereoequipe, Id e Sacrificio sono anch'essi piuttosto rari, l'ultimo di questi contiene una stampa di circa 30x30cm. come inserto. Stereoequipe è stato ristampato nel 2008 dalla BMG in serie limitata numerata con la stessa copertina apribile dell'originale, Sacrificio è stato ristampato per la prima volta in vinile nel 2012 mentre Id ha avuto la prima riedizione in vinile solo nel 2016.

Dr.Jekyll & Mr.Hyde ha una copertina singola con un inserto fotografico. Su un lato una linguetta sporgente a forma di dito, che rimane fuori della copertina e pertanto è generalmente piegata o strappata. Alcune copie hanno le scritte sulla copertina in colore rosso anziché nero, ma è difficile sapere quale delle due edizioni sia uscita prima.

Tra le ristampe in CD va segnalata quella di Sacrificio, uscito per la prima volta nel 2015 per la On Sale (cod.64 OSM 102) con 9 bonus tracks, per la maggior parte tratti dai singoli, ma anche con due brani inediti in inglese.

Gli album degli anni '60 e molti dei loro singoli sono stati stampati anche in vari paesi europei e sudamericani. Tra le ristampe estere in CD vanno segnalate quelle giapponesi di Id (nel 1992, King KICP2391, e nel 2007, BMG BVCM 37957) e Dr.Jekyll & Mr.Hyde (2007 - BMG BVCM 37958) e quella coreana di Sacrificio (Media Arte MI 0006 con copertina mini-LP apribile).

Non esistono falsi degli album.

Equipe 84 - LP
Stereoequipe - LP
Id - LP copertina aperta
Dr.Jekyll & Mr.Hyde - LP, copertina e inserto con "dito puntato"
         
Sacrificio - copertina dell'LP e della musicassetta
Equipe 84 in concerto - CD

 

 

Il sito di Maurizio Vandelli, con informazioni sulla sua attività solistica e con l'Equipe 84, è http://www.vandelli.com

Grazie ad Alessio, Fabio Locatelli e Domenico Vinci per foto e informazioni.