Artista

METAMORFOSI

1972
Davide "Jimmy" Spitaleri (voce, flauto)
Enrico Olivieri (tastiere, voce, flauto)
Luciano Tamburro (chitarra)
Roberto Turbitosi (basso, voce)
Mario Natali (batteria, percussioni)

1973
Natali e Tamburro sostituiti da:
Gianluca Herygers (batteria, percussioni)

Un gruppo di Roma, anche se il cantante Jimmy Spitaleri è siciliano, i Metamorfosi hanno prodotto con Inferno uno di quei dischi che ogni appassionato di prog italiano dovrebbe avere.
Il gruppo venne formato nel 1969 quando Spitaleri si unì ai musicisti dei Frammenti, un gruppo specializzato nelle "messe beat" tipiche di quegli anni.

Il primo album,  ...e fu il sesto giorno, contiene sette canzoni, in cui sono già presenti gli elementi principali della musica del gruppo, la voce quasi operistica di Jimmy Spitaleri in grande evidenza e lo stile classicheggiante del tastierista Enrico Olivieri su una ritmica potente, ma l'album è ancora frammentario e non particolarmente ricco di creatività, con alcune influenze "sixties" ancora avvertibili.
La formazione su questo album era a cinque, ma il gruppo rimase un quartetto senza chitarra per il secondo album.

Il secondo album, Inferno, è il loro capolavoro, con due lunghe suite (ci sono 16 titoli in copertina, ma sono solo i brevi pezzi che formano la suite Inferno) e la maestosa voce di Spitaleri perfettamente intrecciata con le tastiere di Olivieri a creare un prodotto altamente originale e coinvolgente. Brani come Caronte sono tra i migliori del prog italiano!

Un terzo album, che doveva chiamarsi Paradiso come prosecuzione del precedente, fu composto ma mai registrato e pubblicato, ed il gruppo si sciolse.
Il cantante Spitaleri andò negli USA e più tardi, tormato in Italia, pubblicò due album come solista nel 1979 e 1980, il primo con lo pseudonimo di Thor, il secondo con il suo vero nome di Davide Spitaleri.

Il gruppo suonò di nuovo insieme negli anni '90 per alcuni concerti attorno ai due leaders Spitaleri e Olivieri, e si ricominciò a pensare alla realizzazione del Paradiso. Il CD venne finalmente realizzato nell'estate del 2004, un album vibrante che riprendeva in pieno il discorso interrotto con Inferno, con un suono non molto diverso anche se meno dark che in passato. Il gruppo comprendeva ora Jimmy Spitaleri, Enrico Olivieri ed una possente sezione ritmica con i nuovi entrati Leonardo Gallucci (basso e chitarra classica) e Fabio Moresco (batteria). Questa formazione presentò il nuovo CD con concerti in Italia e negli Stati Uniti al NearFest di Philadelphia.
La registrazione di un ulteriore concerto del dicembre 2004, nella chiesa di S.Galla a Roma con strumenti acustici e basato sul maestoso organo a canne della chiesa, è stata pubblicata nel 2011 nel CD La chiesa delle stelle.
La stessa formazione del precedente album ha pubblicato nel 2016 l'ultimo capitolo della trilogia, Purgatorio, uscito sia in LP che in CD con brani aggiuntivi.

Il cantante Spitaleri ha ricoperto il ruolo di cantante nelle Orme tra il 2010 e il 2011 comparendo negli album Progfiles - Live in Rome e La via della seta.

.

 

 

LP
..e fu il sesto giorno Vedette (VPA 8168) 1972 copertina apribile
  BTF/Vinyl Magic (VMLP 003) 2007 ristampa con copertina apribile
Inferno Vedette (VPA 8162) 1973 copertina apribile
  BTF/Vinyl Magic (VMLP 002) 2005 ristampa con copertina apribile - esiste in vinile nero oppure arancione
  BTF/Vinyl Magic (VMLP 002-B) 2013 nuova edizione del precedente con vinile multicolore - 100 copie
Purgatorio Sony/BMG (88985 36753 19) 2016 nuovo album in studio - contiene 12 brani


CD
Inferno Vinyl Magic (VM 002) 1989 ristampa dell'album del 1973 - ristampato nel 2000 con lo stesso numero di catalogo e nuovo nome dell'etichetta VM2000 - fuori catalogo
  BTF/Vinyl Magic (VM 002) 2007 come sopra, con copertina apribile mini-LP
..e fu il sesto giorno Vinyl Magic (VM 003) 1989 ristampa dell'album del 1972
  BTF/Vinyl Magic (VM 003) 2015 come sopra, con copertina apribile mini-LP
Paradiso Progressivamente (GMP 003) 2004 nuovo album in studio
La chiesa delle stelle Progressivamente/Suono (SR 010) 2011 registrazioni live del 2004
Purgatorio Sony/BMG (88985 36753 26) 2016 nuovo album in studio - contiene 19 brani, sette in più della versione in vinile


PARTECIPAZIONE A RACCOLTE DI ARTISTI VARI
Progressivamente 1973-2003
(con Porta dell'inferno, Caronte, Spacciatore di droga e Mururoa)
Progressivamente (GMP 002) 2004 CD compilation di brani inediti, comprendente anche Gianni Leone/Leo Nero, Osanna, Alberomotore, Semiramis e altri


SINGOLI
PROMOZIONALI E DA JUKEBOX (con copertina neutra)
Inno di gloria
Sogno e realtà
Vedette (VVN 33243) 1972 promo etichetta bianca
entrambi i brani da ...e fu il sesto giorno
Spacciatore di droga
Razzisti
Vedette (VVN 33249) 1973 promo etichetta bianca
entrambi i brani da Inferno
Violenti
Limbo
Vedette (VVN 33250) 1973 promo etichetta bianca
entrambi i brani da Inferno

    

Entrambi molto rari, gli album dei Metamorfosi hanno copertine apribili e furono stampati con l'etichetta nera e argento della Vedette.
Probabilmente la distribuzione dei dischi fu piuttosto limitata all'epoca, visto che l'etichetta non è stata mai particolarmente interessata ai gruppi rock. Di Inferno sono state comunque vendute circa 10.000 copie, molte meno per ...e fu il sesto giorno.

I dischi hanno una strana numerazione, visto che il primo, ...e fu il sesto giorno, ha il numero di catalogo VPA 8168 e l'anno 1972 sull'etichetta (il vinile riporta la data 29 maggio 1972), mentre Inferno ha un numero precedente, VPA 8162, l'anno 1973 sull'etichetta e la data stampigliata sul vinile è il 30 gennaio 1973. Mentre non ci sono dubbi sul fatto che questo sia il secondo dei due album, gli venne probabilmente assegnato un numero rimasto inutilizzato nel catalogo Vedette.

Del primo LP ...e fu il sesto giorno esistono due diverse etichette, che differiscono per il nome Metamorfosi in caratteri molto piccoli su una delle due, seguito dai nomi dei cinque musicisti. L'altra versione ha il nome del gruppo in caratteri più grandi e senza la formazione del gruppo. Non è possibile verificare quale delle due versioni sia uscita prima, ma dalle caratteristiche della carta e del vinile, è abbastanza probabile che si tratti di copie originali uscite a breve distanza l'una dall'altra.

Esiste una ristampa contraffatta in vinile di Inferno, molto comune in Italia fino a qualche anno fa, probabilmente molte copie sono state vendute come originali!! Questa ristampa è fatta molto bene e può far venire qualche dubbio anche agli esperti, ma può essere identificata facilmente dai soliti elementi (guardare le pagine Vedette e Trident per dettagli, e confrontare i numeri e la data stampigliati a macchina sul vinile!). La copertina ha immagini e scritte leggermente sfocate, altrimenti è quasi identica.

Nel 2005 la BTF/Vinyl Magic ha realizzato una ristampa ufficiale in vinile di Inferno con la stessa copertina apribile dell'originale ma diverso numero di catalogo (anche se non riportato sull'etichetta). Uscito in vinile nero e poi arancione, il disco è stato nuovamente ristampato nel 2013 in una tiratura limitata di 100 copie in vinile bianco maculato.
Anche ...e fu il sesto giorno è stato ristampato in vinile dalla stessa etichetta nel 2007.
L'etichetta della ristampa può essere facilmente scambiata per un originale, ma è più liscia e contiene un errore nel titolo del brano Crepuscolo, scritto Crespuscolo. Di questa ristampa, insieme con la versione standard in vinile nero, è stata anche realizzata una tiratura limitata di 24 copie numerate in vinile marrone/nero maculato.

Non esistono stampe in vinile straniere. Una recente versione in CD con copertina cartonata apribile mini LP di Inferno è stata stampata dall'etichetta coreana M2U, n. M2U 1017.

Non sono usciti singoli ufficiali all'epoca, ma ne esistono almeno tre promozionali, tutti molto rari.

...e fu il sesto giorno - LP

  

...e fu il sesto giorno - diverse versioni dell'etichetta

Inferno - LP, copertina aperta

   

Inferno - dettagli dell'etichetta originale

Inferno - etichetta dell'LP bootleg, su carta liscia e con parte esterna rialzata

Inferno - etichetta della ristampa BTF, su carta liscia e senza numero di catalogo

Inno di gloria - singolo promozionale

Spacciatore di droga - singolo promozionale

Violenti - singolo promozionale

Paradiso - CD 

La chiesa delle stelle - CD

Purgatorio - LP/CD

 

 



Cliccare sulle foto per ingrandirle

 
 
Live a Roma, Foro Italico
10-6-2004

 

Un sito dedicato ai Metamorfosi è all'indirizzo http://www.metamorfosi.org/

 

 

Grazie a Juan Carlos Lopez e Massimo Santoni per alcune delle foto di questa pagina