Artista

LE ORME

1966-67
Aldo Tagliapietra (voce, chitarra)
Nino Smeraldi (chitarra)
Claudio Galieti (basso)
Marino Rebeschini (batteria)

1967
Rebeschini sostituito da:
Giuseppe "Michi" Dei Rossi (batteria)

1968-69
Aldo Tagliapietra (voce, chitarra)
Nino Smeraldi (chitarra)
Antonio "Toni" Pagliuca (tastiere)
Claudio Galieti (basso)
Michi Dei Rossi (batteria)

1969
Galieti esce, De Rossi sostituito temporaneamente da
Dave Baker (batteria)

1970-75
Aldo Tagliapietra (voce, basso, chitarra)
Toni Pagliuca (tastiere)
Michi Dei Rossi (batteria)

1975
entra:
Tolo Marton (chitarra)

1976-80
Marton sostituito da:
Germano Serafin (chitarra)

1980-82 e di nuovo 1986-1990
Aldo Tagliapietra (voce, basso, chitarra)
Toni Pagliuca (tastiere)
Michi Dei Rossi (batteria)

1996-2000
Aldo Tagliapietra (voce, basso, chitarra)
Michele Bon (tastiere)
Francesco Sartori (tastiere)
Michi Dei Rossi (batteria)

2001
Sartori sostituito da
Andrea Bassato (tastiere, violino)

2008
Bassato esce

2010
Michele Bon (tastiere)
Fabio Trentini (chitarra e basso)
Michi Dei Rossi (batteria)

Uno dei gruppi italiani più amati e importanti, e uno dei più conosciuti anche all'estero, Le Orme sono, tra le tante bands derivate dall'era beat, quelle che hanno avuto la più convincente evoluzione negli anni '70. Vennero formati a Marghera (vicino Venezia) nel 1966 ed esordirono su disco nel 1967 con Fiori e colori, registrato dalla formazione a quattro originale. 

Il gruppo ebbe un singolo di gran successo con Senti l'estate che torna e registrò il primo album Ad Gloriam alla fine del 1968, facendolo uscire l'anno successivo. 
Contenuto in una copertina originale e molto caratteristica, l'album è tuttora considerato uno dei migliori dell'era beat italiana, con un tocco vagamente psichedelico in canzoni come Io non so restare solo, Fumo, Milano 1968.

Nel 1970 il gruppo firmò per la Philips, che ha pubblicato i loro successivi 10 album in altrettanti anni. La vecchia etichetta Car Juke Box pubblicò allora L'Aurora, una raccolta di brani da 45 giri che è particolarmente rara.

Il primo album per la Philips, ed anche il primo come trio fu Collage, con Aldo Tagliapietra passato dalla chitarra al basso e il gruppo con un nuovo suono basato sulle tastiere nello stile di alcuni gruppi stranieri come Emerson Lake & Palmer. I tre fecero anche un viaggio a Londra per seguire l'attuale evoluzione musicale. Un eccellente album, Collage contiene alcuni dei loro migliori brani di sempre, come Sguardo verso il cielo e Cemento armato.

Con un grande seguito di pubblico, il gruppo realizzò un altro album nel 1972, Uomo di pezza, con una memorabile copertina apribile in stile fantasy. L'album ebbe un grande successo, come pure il singolo tratto dall'LP, Gioco di bimba, che molti fans giudicarono però troppo melodico. Nello stesso anno il gruppo lasciò il circuito dei festival all'aperto, e cominciò una serie di tournée individuali, con ospiti importanti come Peter Hammill.

Il 1973 vide l'uscita di un ambizioso concept album, Felona e Sorona, basato sulla storia dei due pianeti omonimi. Un bellissimo album, contenente un'unica lunga suite, anche questo ottenne alti piazzamenti nelle classifiche di vendita degli LP e dei 45 giri (con il singolo Felona). Il suono era sempre più originale, con le tastiere di Pagliuca come strumento conduttore e la delicata e caratteristica voce di Tagliapietra a dare un ulteriore tocco distintivo. 
Le Orme fecero in quell'anno il primo tour inglese, e Felona e Sorona venne anche tradotto in inglese e pubblicato dalla Charisma in Inghilterra
, ma con scarso successo.

Tornati in Italia, erano probabilmente il più famoso gruppo dal vivo, e decisero di realizzare un album live, In concerto nel 1974. Questo è stato il primo album live di un gruppo rock italiano, ed ebbe anch'esso un grande successo, anche se la qualità di registrazione è lontana dagli standard attuali. L'album conteneva anche un inedito, Truck of fire, un brano lungo 21 minuti.

Contrappunti, uscito nello stesso anno, è leggermente inferiore ai lavori precedenti, e contiene lunghe parti strumentali (tre dei sette brani sono interamente strumentali) ed il produttore Gian Piero Reverberi citato in copertina tra i componenti del gruppo al piano.

Probabilmente alla ricerca di un suono nuovo, il gruppo ingaggiò un quarto componente, lo straordinario chitarrista Tolo Marton (prima con i Raptus), per il successivo album Smogmagica. In effetti il disco, registrato a Los Angeles, ha un suono diverso, senza la predominanza delle tastiere e con la chitarra in evidenza, con brani spaziali come Laserium Floyd (con dichiarate influenze dei Pink Floyd) o Laurel Canyon. L'album non era interamente convincente, ed il nuovo arrivato Marton lasciò subito il gruppo, sostituito da un altro chitarrista, Germano Serafin.

Con il nuovo chitarrista venne realizzato l'album Verità nascoste nel 1976, un album molto buono e probabilmente l'ultimo ottimo album per molti anni. Dall'album venne tratto un altro singolo di successo, Regina al Troubadour, e l'LP stesso, nonostante alcune canzoni melodiche ha dei momenti molto buoni come Insieme al concerto e Vedi Amsterdam.
Come già Felona & Sorona anche questo album vene registrato in versione cantata in inglese per i mercati stranieri, ma Secret truths non è mai uscito, anche se circola in versione bootleg.

A partire dal 1977 il gruppo entrò nel suo peggiore periodo, con la pubblicazione di album come Storia o leggenda e Florian con influenze classiche molto più forti ma di livello molto minore rispetto ai dischi precedenti.
Questa situazione durò fino al primo scioglimento, avvenuto nel 1982. Aldo Tagliapietra pubblicò un album in direzione rock nel 1984, poi il gruppo si riunì temporaneamente nel 1986, tornando insieme solo nel 1990, di nuovo con la Philips per un album piuttosto commerciale.
Poi ancora uno scioglimento, con Toni Pagliuca lanciato verso la propria carriera solistica.
Dopo qualche anno gli altri due, Tagliapietra e Dei Rossi riformarono il gruppo, stavolta con due tastieristi, Michele Bon e Francesco Sartori. Il gruppo, tornato ad una nuova giovinezza, ricominciò a fare concerti, esordendo con Amico di ieri, un CD del 1997 contenente rifacimenti di vecchi brani del loro repertorio. Più tardi nello stesso anno realizzò un importante nuovo album, Il fiume, molto bello e più vicino al loro suono dei primi anni '70. L'album ha avuto un ottimo successo ed il gruppo fu invitato a Los Angeles per il Progfest a maggio del 1997. Molte altre date importanti all'estero sono seguite negli anni.

Nel 2001 ancora un bell'album, Elementi, contenuto in una splendida copertina dell'artista Paul Whitehead (dalle passate esperienze con i Genesis) e con una formazione comprendente l'ultimo arrivato, il tastierista e violinista Andrea Bassato, con un suono arricchito in maniera considerevole dagli insoliti suoni di chitarra campionata di Michele Bon, suonati su una tastiera costruita da lui stesso: sembrava che Le Orme fossero tornate ai fasti del passato.
Il terzo capitolo in questa trilogia di lavori di rilancio in stile progressivo arrivò nel 2004, intitolato L'infinito, sullo stesso livello dei due precedenti anche se il gruppo aveva qui un suono più basato su piano e chitarra, ma con una qualità discografica sempre molto alta, così come il loro spettacolo dal vivo. 

Il 2004 vide anche delle nuove apparizioni dal vivo per Toni Pagliuca, che suonò con il gruppo napoletano etno-prog Malaavia in molte date estive, aggiungendo allo spettacolo di quel gruppo alcuni vecchi classici delle Orme. Nello stesso anno Pagliuca realizzò due interessanti CD, entrambi usciti solo in tiratura limitata ed oggi difficili da trovare, Demos a Marghera, comprendente registrazioni in studio del 2003 e 2004, ed il live Re-Collage (basato, come suggerisce il nome, sul classico album Collage) con l'aiuto del sassofonista dei Van Der Graaf' Generator, David Jackson, ed il Massimo Donà Quintet.

All'inizio del 2008 Andrea Bassato lasciò Le Orme, che rimasero in attività come trio, con Tagliapietra, Dei Rossi e Bon. Nello stesso anno il gruppo fece uscire, prima in edizione limitata per il Fan Club, poi in forma ufficiale, un cofanetto di 2 CD ed 1 DVD tratto dal concerto al Nearfest, in Pennsylvania, nel 2005.

Nel novembre 2009 Aldo Tagliapietra annunciò il suo addio alle Orme dopo 40 anni. Gli altri componenti del gruppo, Michi dei Rossi e Michele Bon mantennero il nome Le Orme, scegliendo di continuare con il bassista e chitarrista Fabio Trentini e la collaborazione in concerto di Jimmy Spitaleri dei Metamorfosi. Questa formazione ha realizzato un "bootleg ufficiale" registrato dal vivo nel 2010 e venduto solo dal Fan Club, intitolato Progfiles - Live in Rome e ha intrapreso una lunga serie di concerti per promuovere l'album in studio La via della seta.
Aldo Tagliapietra si è invece riunito con Toni Pagliuca e Tolo Marton per la partecipazione al Prog Exhibition di Roma nel novembre 2010, proseguendo poi la sua attività solistica.

Il gruppo capitanato da Michi dei Rossi ha realizzato nel 2016 un doppio album intitolato Felona e/and Sorona 2016, contenente il rifacimento dello storico album del 1973 nella doppia versione italiana e inglese.

 

 

LP
Ad gloriam Car Juke Box (CRJLP 00015) 1969 copertina apribile laminata con inserimento del disco dall'interno
etichetta rossa con scritte argento
alcune copie hanno una busta interna
  Car Juke Box (CRJLP 00015B) 1996 ristampa del precedente - copertina apribile non laminata con inserimento laterale del disco - etichetta rossa con scritte bianche - edizione limitata di 500 copie
  Akarma (AK 060) 2000 copertina apribile - contiene 45 giri omaggio Senti l'estate che torna
  AMS/BTF (AMS 29LP) 2010 nuova ristampa con copertina apribile
L'aurora Car Juke Box (CRJLP 00023) 1970 copertina singola laminata sul davanti - etichetta nera
  Car Juke Box (CRJLP B00023) 1997 ristampa del precedente - copertina singola e adesivo omaggio - etichetta nera con scritte bianche - edizione limitata di 520 copie
  Akarma (AK 067) 2000 copertina apribile
  AMS/BTF (AMS 30LP) 2010 nuova ristampa con copertina singola
Collage Philips (6323 007) 1971 copertina apribile laminata
  Philips/Successo (9279 627) 198? ristampa con copertina singola
  Philips/Universal (2786148) 2011 nuova ristampa con copertina apribile
  BTF/Vinyl Magic (VM LP 173) 2015 nuova ristampa con copertina apribile e vinile trasparente
Uomo di pezza Philips (6323 013) 1972 copertina apribile textured
  Philips/Successo (6323 013) 198? ristampa con copertina singola
  Philips/Universal (2786149) 2011 nuova ristampa con copertina apribile
  BTF/Vinyl Magic (VM LP 174) 2015 nuova ristampa con copertina apribile e vinile blu
Felona e Sorona Philips (6323 023) 1973 copertina apribile laminata
  Philips/Successo (6323 023) 198? ristampa con copertina singola
  Philips/Universal (2771667) 2011 2LP - nuova ristampa con copertina apribile e buste interne, contenente la versione italiana e quella inglese del disco - edizione numerata 1000 copie
  BTF/Vinyl Magic (VM LP 175) 2015 nuova ristampa con copertina apribile e vinile verde trasparente
In concerto Philips (6323 028) 1974 copertina apribile laminata
  BTF/Vinyl Magic (VM LP 176) 2016 ristampa con copertina apribile e vinile maculato rosso/nero
Contrappunti Philips (6323 035) 1974 copertina singola e busta interna con testi
  Philips/Successo (6323 035) 198? ristampa 
  Philips/Universal (2786151) 2011 nuova ristampa con copertina singola e busta interna
Smogmagica Philips (6323 041) 1975 copertina apribile con poster
  Philips/Successo (6323 041) 198? ristampa con copertina singola
  BTF/Vinyl Magic (VM LP 177) 2016 ristampa con copertina apribile e vinile maculato bianco/giallo
Verità nascoste Philips (6323 045) 1976 copertina apribile laminata
  Philips/Successo (6323 045) 198? ristampa con copertina singola
  BTF/Vinyl Magic (VM LP 192) 2017 ristampa con copertina apribile e vinile turchese
Storia o leggenda Philips (6323 052) 1977 copertina singola e busta interna con testi
  Philips/Successo (6323 052) 198? ristampa con copertina singola
  BTF/Vinyl Magic (VM LP 193) 2017 ristampa con copertina singola, busta interna e vinile verde
Florian Philips (6323 086) 1979 copertina apribile e busta interna con testi
  Philips/Successo (6323 086) 198? ristampa con copertina singola
  BTF/Vinyl Magic (VM LP 194) 2017 ristampa con copertina apribile, busta interna e vinile giallo
Piccola rapsodia dell'ape Philips (6323 102) 1980 copertina apribile laminata e busta interna con testi
  BTF/Vinyl Magic (VM LP 195) 2017 ristampa con copertina apribile, busta interna e vinile giallo
Venerdì DDD (ZPLDR 34145) 1982 copertina singola e busta interna con testi
Orme Philips (846 410) 1990 copertina singola e busta interna con testi
Il fiume Tring (TRI 024) 1997 copertina apribile - 1000 copie numerate
Elementi Crisler/MP (MPRLP 039) 2001 copertina singola e busta interna con testi
L'infinito Crisler (CLP 1001) 2005 copertina apribile- uscito pochi mesi dopo il CD
Live in Pennsylvania Sonny Boy (SBM 0001/LP) 2009 3LP (due LP 12 pollici + un 10 pollici) - edizione numerata 999 copie - copertina apribile lucida ed inserto - contiene tre brani in più della versione CD+DVD
Live Orme Black Widow (BWR 115) 2009 3LP (due LP 12 pollici + un 10 pollici) - ristampa del live giapponese del 1986 con 5 brani in più - copertina apribile
La via della seta Love Music (LM 001) 2011 copertina apribile e inserto - ed.numerata 999 copie
Felona & Sorona (English version) BTF/Vinyl Magic (VM LP 178) 2015 ristampa dell'LP Charisma del 1973 - copertina apribile - vinile blu trasparente
Felona e/and Sorona 2016 Love Music (LM 002LP) 2016 2LP+2CD - rifacimento dell'album del 1973 in edizione italiana e inglese da parte della nuova formazione
Amico di ieri Omega (OA6516) 2017 LP+CD - ristampa del CD uscito nel 1997 con rifacimenti di vecchi brani
 

CD (discografia parziale)

Uomo di pezza Philips/Universal (832067-2) anni '90 ristampa dell'album del 1972
  Mercury (558 376-2) anni '90 come sopra - copertina digipack
Collage Philips/Universal (842505-2) anni '90 ristampa dell'album del 1971
  Mercury (558 257-2) anni '90 come sopra - copertina digipack
Contrappunti Philips/Universal (842506-2) anni '90 ristampa dell'album del 1974
Felona e Sorona Philips/Universal (842507-2) anni '90 ristampa dell'album del 1973
  Philips/Universal (2762836) 2011 2CD - nuova ristampa con copertina mini-LP apribile in tre parti e libretto, contenente la versione italiana e quella inglese del disco
Florian Philips/Universal (842508-2) anni '90 ristampa dell'album del 1979
Smogmagica Philips/Universal (842509-2) anni '90 ristampa dell'album del 1975
Storia o leggenda Philips/Universal (842510-2) anni '90 ristampa dell'album del 1977
Verità nascoste Philips/Universal (842512-2) anni '90 ristampa dell'album del 1976
Piccola rapsodia dell'ape Philips/Universal (842822-2) anni '90 ristampa dell'album del 1980
In concerto Philips/Universal (846412-2) anni '90 ristampa dell'album del 1974
Anthology Replay (RMCD 4181) 1997 compilation a basso prezzo, contiene alcune versioni inedite in inglese di brani del primo periodo
Amico di ieri Tring (TAP 014) 1997 rifacimenti di vecchi brani con la nuova formazione, registrato nel 1997 - 11 brani
Il fiume Tring (TAP 016) 1997  
  Crisler (CCD 3055) 2004 ristampa dell'album del 1997 
Ad gloriam Mellow (MMP 135) 1992 ristampa dell'album del 1969
  Replay (RMCD 4180) 1997 come sopra
  Akarma (AK060CD) 2000 nuova ristampa con copertina apribile mini LP - esiste anche con lo stesso numero di catalogo con custodia normale oppure con copertina digipack
L'aurora Akarma (AK067CD) 2000 ristampa dell'album del 1970 - copertina apribile mini LP - esiste anche con lo stesso numero di catalogo con custodia normale oppure con copertina digipack
Elementi Crisler (CCD 3005) 2001  
Gioco di bimba ItWhy (PCD 2180) 2001 ristampa del CD del 1997 Amico di ieri, con titolo e copertina diversi e 9 brani
L'infinito Crisler (CCD 3065) 2004  
Live in Pennsylvania AUA/Sonny Boy (SBM 001) 2008 2CD+DVD - prima uscita in edizione numerata 1000 copie solo per i soci del Fan Club
Live Orme Black Widow (BWRCD 115-2) 2009 2CD - ristampa del live giapponese del 1986 con 5 brani in più
Le Orme Universal (0602527156545)  2009 cofanetto con 11CD, comprendente ristampe rimasterizzate di Collage, Uomo di pezza, Felona e Sorona, Contrappunti, In concerto, Smogmagica, Verità nascoste, Storia o leggenda, Florian, Piccola rapsodia dell'ape, Orme tutti con copertine singole mini-LP
Progfiles - Live in Rome Sonny Boy  2010 bootleg ufficiale registrato nel 2010, venduto solo dal Fan Club
La via della seta Love Music (LM 001CD) 2011 copertina digipack
Felona e/and Sorona 2016 Love Music (LM 002CD) 2016 2CD - rifacimento dell'album del 1973 in edizione italiana e inglese da parte della nuova formazione
 

BOOTLEG CD (elenco parziale)

Cera un volto Highland () - Giappone anni 2000 contiene una registrazione live a Modena del 1975, l'intero EP giapponese Rarità nascoste e i due brani del singolo Canzone d'amore



PARTECIPAZIONE A RACCOLTE DI ARTISTI VARI
Canta e balla le tue corse d'estate
(con Aliante, Collage e Alienation)
Philips (6830242) 1976 LP promozionale uscito per la Pirelli, comprende anche Genesis, Steve Hackett, Nazareth, Far East Family Band
Progfest '97
(con Madre Mia / Prima Acqua / Il Vecchio / Il Fiume (Pt. 2) / Sospesi Nell' Incredibile / Felona / La solitudine di chi protegge il mondo)
Pangea/Outer Music (OM110CD)  - USA 1997 doppio CD pubblicato negli USA comprendente anche John Wetton Band, Arena, The Flower Kings, Spock's Beard, Big Elf, Sinkadus
 

SINGOLI (con copertina)

Fiori e colori
Lacrime di sale
Car Juke Box (CRJNP 1024) 1967  
Senti l'estate che torna
Mita Mita
Car Juke Box (CRJNP 1030) 1968 entrambi i brani da Ad gloriam - esiste con retrocopertina di due tipi
Milano 1968
I miei sogni
Car Juke Box (CRJNP 1044) 1968 entrambi i brani da Ad gloriam
Irene
Casa mia
Car Juke Box (CRJNP 1050) 1969 le prime copie contengono un mini poster - etichetta rosso/blu
L'aurora
Finita la scuola
Car Juke Box (CRJNP 1059) 1970 etichetta rosso/blu
Il profumo delle viole
I ricordi più belli
Philips (6025 022) 1970 entrambi i brani inediti
Sguardo verso il cielo
Cemento armato
Philips (6025 048) 1971 entrambi i brani da Collage
Gioco di bimba
Figure di cartone
Philips (6025 073) 1972 entrambi i brani da Uomo di pezza
Felona
L'equilibrio
Philips (6025 101) 1973 entrambi i brani da Felona e Sorona
Blue rondo a la turk
Concerto n.3
Car Juke Box (CRJNP 1090) 1973 entrambi i brani inediti
Frutto acerbo
Aliante
Philips (6025 124) 1974 entrambi i brani da Contrappunti
Sera
India
Philips (6025 134) 1975 lato B da Contrappunti
Amico di ieri
Ora o mai più
Philips (6025 148) 1976 entrambi i brani da Smogmagica
Canzone d'amore
È finita una stagione
Philips (6025 153) 1976 entrambi i brani inediti
Regina al Troubadour
Verità nascoste
Philips (6025 063) 1976 entrambi i brani da Verità nascoste
Se io lavoro
Storia o leggenda
Philips (6025 185) 1977 entrambi i brani da Storia o leggenda
Fine di un viaggio
Il mago
Philips (6025 236) 1979 entrambi i brani da Florian
Piccola rapsodia dell'ape
Raccogli le nuvole
Philips (6025 252) 1980 entrambi i brani da Piccola rapsodia dell'ape
Marinai
La notte
DDD (ZBDR 7246) 1982 entrambi i brani da Venerdì
Rosso di sera
Sahara
DDD (DDDA 2820) 1982 entrambi i brani inediti
Dimmi che cos'è
Dimmi che cos'è (instr.)
Baby (DR 50369) 1987 entrambi i brani inediti
L'universo
Chi sono io
Philips (878 568-7) 1990 entrambi i brani da Orme
Risveglio Crisler (CCDS 3012) 2001 CD single from Elementi
 

SINGOLI PROMOZIONALI E DA JUKEBOX (con copertina neutra)

Fiori e colori
Senti l'estate che torna
Car Juke Box (SJB 102) 1968 singolo jukebox etichetta bianca
Fiori e colori Car Juke Box (CRJC 8) 1968 EP promozionale con 4 brani, comprende anche: Paki/Il segno del tuo amore, I Monelli/Nel mio cuore è nato un fiore, Katia/C'era una volta 
Milano 1968
I miei sogni
C.A.Rossi Editore (CR JB 17) 1968 EP promozionale con 4 brani, comprende anche: Paki/Le formiche, I Condor/Nel cuore della notte
Fiori e colori
Lacrime di sale
C.A.Rossi Editore (PROMO 12A) 1968 EP promozionale con 6 brani uscito per il Festival di Sanremo 1968, con copertina a colori - contiene anche brani di altri artisti
Senti l'estate che torna
Mita Mita
C.A.Rossi Editore () 1968 EP promozionale con 6 brani uscito per il Festival di Sanremo 1968, con copertina a colori - contiene anche brani di altri artisti
Milano 1968
I miei sogni
C.A.Rossi Editore (N.15) 1968 EP promozionale con 9 brani e copertina a colori - contiene anche brani di altri artisti
Ad gloriam
Oggi verrà
Fumo
Fiori di giglio
Non so restare solo
Conclusione
C.A.Rossi Editore (N.16) 1968 EP promozionale con 7 brani e copertina a colori - contiene anche un brano di altro artista
Irene Car Juke Box/Telerecord (CRJNP 1050) 1969 jukebox - sul retro Enrico Maria Papes/La coscienza
L'aurora
Finita la scuola
Car Juke Box (AS 083) 1970 singolo jukebox etichetta bianca
Il profumo delle viole Phonogram (ASC 1027) 1970 EP promozionale con 4 brani, comprende anche: Orietta Berti/L'ora giusta, Pippo Baudo/Gingì, The Who/See me, feel me
Sguardo verso il cielo
Cemento armato
Philips (6025 048) 1971 singolo jukebox etichetta bianca
Sguardo verso il cielo Phonogram (ASC 1045) 1972 EP promozionale con 4 brani, comprende anche: New Seekers/Like to teach, Jane Birkin & Serge Gainsbourg/La decadense, Bee Gees/My world
Breve immagine Phonogram (ASC 1052) 1972 EP promozionale con 4 brani, comprende anche: I Nuovi Angeli/Singapore, Italo Janne/No Lucky no, Isaac Hayes/Theme from Shaft
Una dolcezza nuova Phonogram (ASC 1053) 1972 EP promozionale con 4 brani, comprende anche: Maurizio/Deserto, Italo Janne/No Lucky no, Patty Pravo/Un po' di più
Gioco di bimba Phonogram (ASC 11063) 1972 EP promozionale con 4 brani, comprende anche: Mauro Pelosi/Vent'anni di galera, I Nuovi Angeli/Troppo bella (per restare sola), Rod Stewart/You wear it well
Breve immagine Philips (AS 180) 1972 jukebox - sul retro un brano di altro artista
Felona Philips (AS 214) 1973 jukebox - sul retro I Gens/Cara Amica mia
Sorona Philips (AS 242) 1973 jukebox - sul retro Gary Glitter/I love you love me love  
Blue rondo a la turk Car Juke Box (JB 1090) 1973 jukebox - sul retro Abba/Waterloo 
Concerto n.3 Car Juke Box (JB 42) 1973 jukebox - sul retro Le figlie del vento/I carciofi son maturi 
Frutto acerbo Philips (AS 281) 1974 jukebox - sul retro Paper Lace/The night Chicago dies
Sera Philips (AS ...) 1975 jukebox - sul retro Demis Roussos/From souvenirs to souvenirs
Amico di ieri Philips (AS 5000 326) 1976 jukebox - sul retro Joe Tex/Under your powerful love
Canzone d'amore Philips (AS 5000 331) 1976 jukebox - sul retro Barry White/You see the trouble with me
Regina al Troubadour Philips (AS 5000 347) 1976 jukebox - sul retro Barry White/Don't make me wait
Se io lavoro Philips/RSO (AS 5000 398) 1977 jukebox - sul retro Bee Gees/How deep is your love
Fine di un viaggio Philips/CGD (AS 5000 542) 1979 jukebox - sul retro Pooh/Io sono vivo
Raccogli le nuvole Philips/Chrysalis (AS 5000 569) 1980 jukebox - sul retro Blondie/Call me
Dimmi che cos'è Baby/CGD (YD 718) 1987 jukebox - sul retro M.C.Miker "G" & Deejay Sven/Celebration rap

 

ALDO TAGLIAPIETRA, TONI PAGLIUCA, TOLO MARTON

PARTECIPAZIONE A RACCOLTE DI ARTISTI VARI
Prog Exhibition - 40 anni di musica immaginifica (con Los Angeles, La porta chiusa, Amico di ieri, Alpine valley, Sospesi nell'incredibile, Felona, All'infuori del tempo, Exiles, Gioco di bimba / Sguardo verso il cielo) Immaginifica/Edel (ARS IMM 1004) 2011 cofanetto 7 CD + 4 DVD comprendente anche Sinestesia, The Trip, La Maschera di Cera, Periferia del Mondo, Premiata Forneria Marconi, Raccomandata con Ricevuta di Ritorno, Osanna, Banco del Mutuo Soccorso

 

I primi album per la Car Juke Box sono senz'altro i più rari delle Orme. Sia Ad Gloriam che L'Aurora sono particolarmente costosi e difficili da trovare. 
Questi due album hanno avuto una ristampa privata ufficiale (500 copie per Ad Gloriam, 520 per L'Aurora), da parte di un commerciante italiano nel 1996/97, facilmente identificabile perché le etichette hanno le scritte in color bianco/crema su sfondo rosso mentre quelle della classica etichetta originale Car Juke Box erano di colore argento su fondo rosso (nero nel caso de L'Aurora). La ristampa di Ad Gloriam ha una copertina apribile non laminata con la normale apertura sul lato destro (l'originale aveva l'inserimento dell'LP dal lato interno della copertina aperta), mentre L'Aurora contiene un adesivo rotondo che riproduce il disegno di copertina. I dischi hanno il numero originale con l'aggiunta della lettera B (CRJLP 00015B per Ad Gloriam e CRJLP B00023 per L'aurora).
Questi due album sono stati poi nuovamente ristampati dalla Akarma.
Alcune copie di Ad Gloriam contengono una busta interna di colore bianco, stampata su un solo lato, che riporta le stesse note dell'interno della copertina ad eccezione della formazione a quattro elementi e con il batterista Dave Baker. È probabile che questa copertina sia stata stampata dopo la partenza per il servizio militare di Galieti e Dei Rossi. Le copie con la busta interna sono particolarmente rare.

Un autorevole collezionista italiano ricorda bene un'edizione promozionale di Ad gloriam in cui il vinile era contenuto in un cuscino di plastica gonfiabile (di quelli usati in spiaggia) che riportava il disegno della copertina, ma non è stato fin qui possibile reperire notizie aggiuntive né tantomeno una fotografia di questa rara edizione.
Il primo album delle Orme è anche uno dei primi dischi in Italia a mostrare l'influenza degli esperimenti in studio dei Beatles e di altri gruppi inglesi, e contiene tra i vari brani alcuni curiosi effetti. In particolare va segnalata la presenza di un estratto di Casa mia (brano uscito su 45 giri e poi incluso in L'aurora) registrato al contrario che si può sentire al termine di Milano 1968, una voce che chiede "Perche ascolti a 45 giri?" dopo Fiori di giglio e che si può percepire meglio proprio suonando il disco a velocità aumentata, e alcuni effetti di feedback negli stacchi tra i vari brani.

La prima edizione di Uomo di pezza ha una copertina apribile con copertina textured, il disegno di copertina è a trama quadrata (vedere foto in basso). Una edizione immediatamente successiva ha la copertina sempre apribile e con cartoncino lavorato, ma con trama a buccia d'arancia.

Gli album Philips sono stati ristampati molte volte negli anni, e le ristampa hanno copertine in cartoncino normale (e qualche volta copertine singole dove le originali erano apribili) mentre le originali erano quasi sempre laminate ed apribili. Le edizioni successive si possono anche identificare dall'etichetta. Le etichette originali Philips sono di colore blue elettrico con lettere argento, le ristampe hanno uno sfondo di un blu diverso e lettere di colore crema o bianco.
Alla fine degli anni '70 tutti gli album Philips delle Orme sono stati ristampati nella serie economica Successo con copertina singola e senza inserti o buste interne. Le ristampe hanno gli stessi numeri di catalogo originali, ma si riconoscono facilmente dal logo della serie in copertina.
Esistono anche ristampe in copertina singola degli anni '80 con lo stesso numero di catalogo degli originali ed etichette bianche con scritte e logo blu.
Tutti gli album usciti su etichetta Philips, da Collage fino a Orme, sono contenuti in edizione rimasterizzata nel cofanetto a prezzo ridotto di 11 CD Le Orme, pubblicato dalla Universal nel 2009
.

L'album Il fiume, pubblicato nel 1997 anche se le copertine portano la data 1996, è stato realizzato in CD e in una edizione numerata in vinile di 1000 copie, con copertina apribile.

Tra i 45 giri una curiosità riguarda il secondo, Senti l'estate che torna. Sul lato B la canzone Mita Mita era dedicata a Mita Medici, noto personaggio televisivo dell'epoca, e il retrocopertina contiene un suo ritratto. Esistono però delle copie del 45 giri che hanno il retrocopertina interamente di colore giallo con i soli titoli. È possibile che si tratti di una copertina provvisoria stampata in pochissime copie in attesa che fosse pronta quella contenente il ritratto dell'attrice, mentre sembra meno plausibile, vista la rarità di questa versione, l'ipotesi che la copertina originale sia stata ritirata e sostituita con questa.

L'album Felona e Sorona è stato anche realizzato in versione cantata in inglese solo in Inghilterra, dalla Charisma (CAS 1072), e i testi sono di Peter Hammill. 
Venne anche programmato per l'Inghilterra un singolo tratto dall'album e contenente Child's play e Truck of fire ma non è mai uscito. Questo fatto ci è stato confermato dal batterista del gruppo Michi dei Rossi e da alcuni collezionisti ed esperti della Charisma dall'Inghilterra.
Ci sono alcune stranezze nell'album inglese, che è immediatamente riconoscibile dal titolo Felona & Sorona sulla copertina non laminata (il titolo originale è scritto Felona e Sorona). Il nome del produttore Reverberi è diventato Giun Piero (invece di Gian Piero), e il titolo dell'album sull'etichetta delle prime copie è scritto Felona and D(S)orona, poi corretto successivamente.
L'album venne stampato dalla Charisma inglese quando apparteneva ancora alla B&C e prima del passaggio dell'etichetta alla Phonogram. Si pensa che solo 5000 copie siano state stampate di questo disco, ed alcune di esse vennero ritirate a causa di difetti di stampa.

La maggior parte degli album Philips sono usciti in Giappone (Uomo di pezza-Nippon Phonogram BT-8116, In concerto-Nippon Phonogram BT-8121 con copertina singola, Contrappunti-Nippon Phonogram BT-8112, Felona & Sorona (versione inglese)-Charisma/Nippon Phonogram RJ-7222), dove sono anche usciti un doppio Live Orme nel 1986 (Nexus K20P 611/12) ed un EP, Rarità nascoste (Nexus 7SSY-14), comprendente registrazioni inedite dal vivo ed in TV. Entrambi questi ultimi due pezzi sono rari e molto interessanti.
Tutti i dischi giapponesi qui citati sono usciti anche in CD.

Il doppio Live Orme è stato stampato in Italia per la prima volta dalla Black Widow nel 2009, in edizione triplo LP (due 12 pollici ed un 10 pollici) e doppio CD, entrambe con 5 brani aggiuntivi. Il disco contiene registrazioni dal vivo risalenti al periodo 1975-77 di ottima qualità.

Nel campo dei bootleg va segnalato un CD giapponese dal curioso titolo di Cera un volto (scritto così!) comprendente una registrazione dal vivo da un concerto a Modena del 1975, tutti i brani dell'EP giapponese Rarità nascoste (che era esso stesso un bootleg), e i due brani dal singolo Canzone d'amore del 1976.

Una compilation per il mercato statunitense, intitolata Beyond leng, è stata pubblicata dalla Peters nel 1974. Contiene otto brani da Contrappunti, Uomo di pezza e Felona e Sorona. I titoli sono tradotti in inglese ma le registrazioni sono le stesse degli album cantati in italiano.
Contrappunti è anche uscito in Canada per la Philips (6323 035, etichetta rossa).

Un'incredibile edizione estera che va assolutamente citata, Ad gloriam venne originariamente pubblicato in Brasile per la consociata della Car Juke Box Caravelle (CAR LP 1026) con la stessa copertina apribile ed una etichetta gialla. Esistono anche edizioni brasiliane di Collage e Smogmagica in vinile, e di Elementi in CD.

In Argentina ci sono state edizioni locali di Storia o leggenda (Philips 6323 052, stesso numero dell'edizione italiana ma il titolo in copertina è in spagnolo, Historia o leyenda), e del singolo Si yo trabajo/Historia o leyenda (Se io lavoro/Storia o leggenda - come spesso succede in Sudamerica i titoli sono tradotti in spagnolo, ma i due brani sono le normali versioni in italiano) su Philips 6025 185, uscito nel 1978.
In Venezuela Collage è uscito con copertina singola (Philips 40.002).

Un'edizione limitata (poche centinaia di copie) di Collage venne stampata in Israele, su etichetta Phonodor.

Esistono anche vecchie ristampe bootleg coreane di Felona e Sorona, Storia o leggenda e Florian, con copertina singola monocromatica (l'etichetta sconosciuta riproduce il disegno originale).

Ad gloriam - LP, copertina aperta
Ad gloriam - LP, busta interna
   
Ad gloriam - etichetta LP originale - ristampa anni '90 - edizione brasiliana (etichetta Caravelle)


  
L'aurora - LP, copertina, etichetta originale e della ristampa anni '90
Collage - LP
Uomo di pezza - LP, copertina aperta
Uomo di pezza - prima edizione, dettaglio della copertina con disegno a trama quadrata
Uomo di pezza - seconda edizione, dettaglio della copertina con disegno a buccia d'arancia
Felona e Sorona - LP
 
  
Felona & Sorona (English version) - LP inglese, copertina e due diverse etichette
In concerto - LP
Contrappunti - LP
Smogmagica - LP
Smogmagica - poster
Verità nascoste - LP, copertina aperta
Storia o leggenda - LP
Piccola rapsodia dell'ape - LP
Il fiume - LP
Elementi - LP
L'infinito - LP
Live Orme - LP giapponese
 
Beyond leng - LP USA, copertina ed etichetta
Amico di ieri - CD Progfiles-Live in Rome - CD
Fiori e colori - 45 giri Senti l'estate che torna - 45 giri
  
Senti l'estate che torna - retrocopertina standard e provvisorio
Milano 1968 - 45 giri Irene - 45 giri
Irene - locandina allegata al 45 giri
L'aurora - 45 giri Il profumo delle viole - 45 giri
   
Sguardo verso il cielo - 45 giri Gioco di bimba - 45 giri
Felona - 45 giri Blue rondò a la Turk - 45 giri
 
Frutto acerbo - 45 giri Sera - 45 giri
Amico di ieri - 45 giri È finita una stagione - 45 giri
Regina al Troubadour - 45 giri
Rarità nascoste - EP giapponese

 



Cliccare sulle foto per ingrandirle

Le Orme live a Macerata - Zaffiro Cafe 14-3-2003
Toni Pagliuca live con Malaavia
Sellano (PG) 8-8-2004
  
Toni Pagliuca live con Malaavia
Pescosansonesco (PE) 14-8-2004

  

  

Le Orme live a Monticchio (AQ) 22-8-2004
  
Le Orme live a Gubbio (PG) 16-8-2005

  

Le Orme live a Civitella Marittima (GR) 5-7-2008
Foto di Luigi Papi
 
  
Tagliapietra-Pagliuca-Marton al ProgExhibition 2010
Teatro Tendastrisce, Roma, 5-11-2010
Tagliapietra-Pagliuca-Marton con David Cross al ProgExhibition 2010
Teatro Tendastrisce, Roma, 5-11-2010

 

 

Il gruppo ha un sito ufficiale in italiano e inglese all'indirizzo www.le-orme.com 
Il fan club ufficiale ha il sito leorme-officialfanclub.com

Il cantante e bassista Aldo Tagliapietra ha il suo sito www.aldotagliapietra.it  

Il sito del tastierista Toni Pagliuca si trova all'indirizzo www.tonypagliuca.eu
Toni ha collaborato spesso, sia in studio che in concerto, con il gruppo etno-prog Malaavia, il cui sito è www.malaavia.net 

Tolo Marton, chitarrista con Le Orme nel 1975, ha il proprio sito web, www.tolomarton.com

 

 

Grazie al batterista Michi dei Rossi per la collaborazione e le informazioni.
Anche a Humberto Luna Tirado, Donato Santangelo, Tino di Sezione Musica, Massimo Pozzi, Giacomo Beatrici, Luiz Claudio Cals Brügger, Marzio Barbieri, Luigi Papi, Federico Bordo, Guilherme Tofani, Fabio Locatelli, Luciano Fassa, Peppe Carrese, Corrado Magnano, Vincenzo Gambatesa, Alessandro Pomponi, per varie informazioni e foto.